Pol Roger

Pol Roger è una delle ultime...
Pol Roger è una delle ultime maggiori maiosn champagne famigliare che rimane indipendente.
Attualmente è distribuito in oltre 80 paesi. Pol Roger era figlio di un notaio e nel 1849, all'età di 18 anni, decise di entrare nel commercio di champagne ad Ay, dove visse con la sua famiglia, e due anni dopo si trasferì a Epernay, dove continuò a sviluppare il suo mercato. Poi inizia con la cantina e comincia anche a commercializzare i suoi prodotti con grandi risultati, 1899 fu seguito dai suoi figli, George, che si occupa della parte produttiva e Mauritius, della distribuzione. Continuano il loro viaggio nel Regno Unito, purtroppo la cantina crolla dopo un infortunio e devono ricominciare da capo. 

La casa possiede circa 90 ettari di eccellenti vigneti, situati nelle migliori terre di Epernay e della "Côte des Blancs" che coprono circa il 50% del loro fabbisogno, producendo circa un milione e mezzo di bottiglie. La cantina ha una lunghezza totale di 7 km, scavata su tre livelli, il più profondo, 35 metri sotto il livello del suolo, è uno dei più profondi in Champagne, che rappresenta mezzo grado Celsius meno della media delle cantine della zona e quindi una migliore conservazione dello champagne in riserva. Il suo sistema di elaborazione è classico, ed è comunemente accettato, che il suo segreto é proveniente dall'alta qualità dell'uva e della competenza nell' assemblaggio.
Pol Roger ha le più importante tra le vecchie annate rispetto a qualsiasi altra cantina della zona, grazie alla sua straordinaria capacità di invecchiamento. Il suo dominio del Pinot Nero, che è la maggioranza in quasi tutte le sue annate, è l'elemento principale della sua grande capacità di conservazione.

Pol Roger è ben noto in Gran Bretagna, era lo champagne preferito di Sir Winston Churchill, che ha detto: "In vittoria lo merita. In sconfitta è necessario", così è stato il rispetto di questo signore per questa casa, che a tal fine, ha dedicato lo champagne più speciale, il prodotto di massimo livello, chiamato "Cuvée Sir Winston Churchill", che è stato imbottigliato solo nelle migliori annate e naturalmente il primo consumatore è la Royal House britannica. Attualmente la cantina è gestita da Christian de Billy's, sempre con lo stesso stile e concetto della tradizione della casa Pol Roger.
Pagina 1 di 1
Articolo 1 - 4 di 4